Chi siamo Dove siamo Parlane al tuo chirurgo Link Utili    Parliamo di :
Addominoplastica (chirurgia dell'addome)

Negli individui di peso superiore ai consueti parametri fisici, o in soggetti che hanno subìto un considerevole calo ponderale, è possibile notare spesso la presenza di un inestetico cedimento di tessuto cutaneo a livello dell’addome solcato da strie atrofiche distensae o smagliature, che si presenta solitamente flaccido e sovrabbondante, assumendo la caratteristica forma ‘ a grembiule ‘. Lo scopo di tale trattamento chirurgico è quello di appiattire la parete addominale, asportare la cute in eccesso, rinforzare i muscoli addominali rilassati e riportare l’ombelico nella sua sede originaria.

Routine preoperatoria: esami del sangue, emocromo con formula e VES, glicemia, azotemia, creatininemia, transaminasi, CPK, PTT, pseudocolinesterasi, elettroforesi proteica, elettroliti, tempo di protrombina. Esame completo delle urine. ECG + Visita cardiologica.

Tecnica chirurgica: per ottenere nuovamente un addome più teso e privo di strie cutanee, è necessario, attraverso un’incisione trasversale sovrapubica da eseguirsi trasversalmente nel basso addome e allargata lateralmente da fianco a fianco verso le spine iliache, scollare la pelle e i tessuti sottocutanei dalla parete muscolare fino ad arrivare a livello dell’arcata costale e ridistenderli verso il basso eliminando le parti in eccesso. Infine si provvederà, ove opportuno, al consolidamento dell’area addominale attraverso la sintesi dei muscoli retti. L’ombelico verrà poi riposizionato nella sede originaria. La cicatrice residua risulterà orizzontale e sarà facilmente occultabile da un normale bikini.

Anestesia: anestesia locale assistita (nei casi di mini-addominoplastica) , generale e/o epidurale .

Degenza: varia a seconda della tipologia di intervento e del decorso post-operatorio.

Decorso-postoperatorio: è consigliata una guaina contenitiva per un periodo di 20-30 gg. Viene prescritta una profilassi antibiotica e anti-infiammatoria. I punti vengono rimossi dopo 10-15 gg.

Copyright © 2005 Dr. Renato Gambino - CF GMBRNT59P13G377X - WebProject by WinTrade