Chi siamo Dove siamo Parlane al tuo chirurgo Link Utili    Parliamo di :
Fotobiomodulazione

La fotobiomodulazione è l'esposizione di specifiche aree del nostro corpo, seguendo delle linee anatomo-fisiologiche, alla luce nir, cioè luce infrarossa atermica, che ha una frequenza minore della luce visibile e quindi invisibile all'occhio umano, la quale induce molti cambiamenti a livello di tessuto cutaneo, nervoso, linfatico, circolatorio ed immunologico attraverso l'aumentata produzione di energia cellulare a livello del mitocondrio che rappresenta la centrale elettrica delle nostre cellule. Tutto ciò si estrinseca in un'attività di tipo anti-infiammatoria, antiedemigena e di stimolo alla riparazione cellulare. Quali sono le indicazioni alla fotobiomodulazione? Gli effetti della luce nir, attraverso il Physus Tech che rappresenta lo strumento che la emette, sono:

  • miglioramento della microstruttura cutanea.riduzione della profondità delle rughe.
  • azione antiinfiammatoria sui tessuti.
  • miglioramento della lassità cutanea.
  • miglioramento ed attenuazione delle cicatrici, anche di vecchia data.
  • miglioramento della circolazione venosa e linfatica.
  • riduzione dei gonfori agli arti inferiori ed all'addome.
Il trattamento è indolore e piacevole, la cui durata è di alcuni minuti e viene ripetuto una volta alla settimana per un periodo di tempo che varia in ragione della patologia da curare. Non vi è alcuna limitazione di età nel sottoporsi al trattamento.

Copyright © 2005 Dr. Renato Gambino - CF GMBRNT59P13G377X - WebProject by WinTrade